Varietà di uva in Italia: il centro

Autore: Vincenzo 27/07/2015 0 Commenti Vino e Distillati,

Uve centro

Il nostro viaggio per l'Italia alla scoperta delle Varietà di Uva ci porta al centro dove Toscana, Emilia Romagna, Abruzzo, Lazio, ecc... offrono una vastità di uve di grande qualità.

 

Uve Centro
TipoCaratteristiche
Albanadiffuso tra le colline romagnole e bolognesi, l’Albana è dotata di un grappolo compatto, cilindrico con acini medi di colore giallo dorato. Il vino che se ne produce è giallo dorato anch’esso con sapore armonico e amarognolo
Ancellottasi presenta con grappoli piramidali di media grandezza, i cui acini sono piccoli, tondi e di colore blu-nero. Il suo vino è non troppo alcolico, ricco di colore e pertanto particolarmente adatto per il taglio
Ciliegioloè dotato di grappolo grande con acini grossi di colore violaceo. Diffuso maggiormente in Toscana ed Emilia Romagna, produce un vino abbastanza alcolico, ma decisamente gradevole
Lambrusco Maestri (Lambrusco di Spagna)

è diffuso nelle province di Mantova, Reggio Emilia e Parma, ha un grappolo medio e cilindrico con acini medi di colore tra il blu e il nero. Utilizzandolo si ottiene un vino tannico, asciutto e molto colorato che se imbottigliato dolce diventa vino frizzante

Lambrusco Maraniil suo grappolo è compatto ed è dotato di un lungo picciolo. Se ne ricava un vino rosso rubino, profumato e molto gradevole
Lambrusco Salaminograppolo medio, compatto e cilindrico, con acini medi, tondi e di colore tra il blu e il nero. Il suo vino è dotato di un gradevole profumo vinoso, vivo di acidità e colorato
Malvasia Bianca di Candiadiffuso nel Lazio, i suoi grappoli sono grandi e piramidali, mentre gli acini grossi e sferici di colore giallo e dal sapore dolce. Il suo vino è pregiato, profumato, dotato del suo caratteristico aroma e abbastanza alcolico
Malvasia Bianca Lunga o del Chiantiusato nella preparazione del Chianti, i suoi grappoli sono grandi e piramidali, con due ali. Gli acini sono piccoli e sferici
Montepulcianocoltivato prevalentemente nelle Marche e in Abruzzo, questa qualità è maggiormente diffusa nelle province di Chieti, Pescara, Ascoli Piceno e L’Aquila. I suoi grappoli sono medi, conici e compatti, gli acini sono ovali di colore nero violaceo e non molto grandi. Il suo vino è da pasto risultando alcolico, sapido e dal colore rosso rubino
Sangiovesediffuso in gran parte dell’Italia centrale, ma maggiormente in Toscana, è dotato di grappoli compatti cilindrici e di media grandezza, i quali producono acini medi dal colore nero violaceo. Il suo vino fa da base ai vini rossi Toscani tipici da pasto
 
Trebbiano Romagnolocoltivato nel Ravennate, oltre che nelle province di Forlì e Bologna, è dotato di grappoli compatti e cilindrici con dimensioni nella media, i suoi acini sono giallo ambrato, ma possono diventare anche rossastri. Il vino che se ne ricava è giallo dorato e con una gradevole fragranza
Trebbiano Toscanoha grappoli grandi e cilindrici, con acini medi di colore giallo dorato ed è solitamente usato nella preparazione del Chianti