Blog

Il greco di bianco

Il greco di bianco

Vincenzo 28/10/2016 0
Il greco di Bianco Il più antico vino d'ItaliaÈ classificato come il più antico vino d'Italia, il greco di Bianco doc; la storia vuole che abbia origini antichissime, che risalgono al VII secolo a.C. I natali di questo vino sul suolo italiano si devono a un colono greco che sbarcò presso il promontorio Zefirio, oggi chiamato Capo Bruzzano portando con sé un tralcio di vite del suo Paese di origine. Oggi è un vitigno tipico della fascia costiera calabrese del versante ionico, coltivata nella zona del comune di Bianco, in provincia di Reggio Calabria.  Sempre ai Greci, a partire dal VIII s...
Continua a Leggere
Distillazione, conosciamola meglio

Distillazione, conosciamola meglio

Vincenzo 24/10/2016 0
Distillatori in rame La distillazione è un particolare e delicato processo con il quale è possibile separare varie sostanze. Il procedimento è basato su differenti tempi di ebollizione delle sostanze; per procedere alla distillazione serve un alambicco, che è uno strumento apposito per la distillazione; il materiale preferenziale scelto per realizzare gli alambicchi è il rame con il quale si fabbricano i distillatori più comuni. I motivi sono svariati: è un ottimo conduttore termico, con le sue qualità peculiari agevola i processi di lavorazione artigianali e ha una grande resistenza ai vapo...
Continua a Leggere
Storia delle botti per vino

Storia delle botti per vino

Vincenzo 18/10/2016 0
Dalla pietra al legno il cammino del vinoNell'antichità il vino veniva prodotto in vasche di pietra, anfore e orci in terracotta invece servivano al travaso e al trasporto, l'uomo non aveva ancora scoperto il felice connubio tra legno e vino; ma conosceva purtroppo i disagi nel portare la preziosa e gustosa bevanda in lunghi viaggi, verso mercati e città lontane; per mare il problema non si poneva, gli orci venivano posti nelle stive delle navi ben sigillati e sdraiati su un letto di sabbia e paglia, nulla cosi andava perduto, ben diverso era invece il trasporto degli orci caricati sui carri...
Continua a Leggere
Cura del mosto

Cura del mosto

Vincenzo 13/10/2016 0
Cura del mosto I prodotti principali per la cura del mostoI prodotti per la cura del mosto e del vino sono diversi e ad ognuno è legata una diversa funzione. Le principali sostanze utili sono:  acidificanti, antiossidanti, chiarificanti, coadiuvanti di fermentazione, desacificanti, detergenti, solfitanti, e stabilizzanti; il processo di vinificazione si compone di varie fasi alle quali va dedicata molta cura e tempo, oltre all'utilizzo di prodotti che servono a migliorare, e a creare i diversi vini, le tipologie sono frutto di anni di esperienza, sperimentazione e formule tramandate di p...
Continua a Leggere
Tipi di bottiglie per il vino

Tipi di bottiglie per il vino

Vincenzo 08/10/2016 0
Tipi di bottiglie per il vino I principali contenitori per il confezionamento del vino Come già accennato nei precedenti articoli, in passato vi era una netta prevalenza dei contenitori in legno, soprattutto per quanto riguarda la vinificazione e la fermentazione. Tutto questo era valido anche in fase di stoccaggio del vino pronto, ma con alcune eccezioni, come le grandi damigiane da 50 litri. In questi contenitori veniva conservato il vino da prelevarsi di giorno in giorno secondo il fabbisogno della famiglia. Con il passare del tempo la tendenza è stata quella della riduzione di ques...
Continua a Leggere
Microfermentazione e minifermentazione

Microfermentazione e minifermentazione

Vincenzo 01/10/2016 0
Le attrezzature utilizzate nei piccoli processi di produzione del vino Nuove tecnologie in ritardo, perché?Come già accennato nel precedente articolo sulle attrezzature della cantina del passato, l’evoluzione tecnologica ha un po’ tardato il suo arrivo nel campo enologico. Le ragioni di questo ritardo sono da ricercare oltre che nelle condizioni economiche, anche, e soprattutto, nella difficoltà dell’introduzione delle nuove tecnologie che sono arrivate nel periodo del cosiddetto miracolo economico. Queste difficoltà erano dettate principalmente dall’impossibilità di testare nuovi attrez...
Continua a Leggere

* E-Mail:

* Nome:

A cosa sei interessato?: