Avviso

 

 

Aggiornamento situazione Coronavirus. Sono al momento possibili le spedizioni verso quasi tutte le località italiane, con poche eccezioni. Tuttavia si prevedono rallentamenti del sistema dei trasporti con conseguenti ritardi sui normali tempi di resa stimati tra le 48 e le 72 ore. 
Restiamo a vostra disposizione per ulteriori chiarimenti.

Olio essenziale di elicriso

Autore: Vincenzo 07/01/2016 0 Commenti Varie,

L'olio essenziale di elicriso viene ottenuto dai fiori della pianta. Largamente utilizzato in cosmetica, sembra che riesca a combattere bene i problemi della pelle sensibile. Viene impiegato anche nel trattamento dell'herpes.

Questo fiore ha un colore giallo luminoso e vive in luoghi dove le temperature sono alte e il sole è sempre presente. Per questo motivo viene chiamato elicriso. Il termine deriva dal greco helios (sole) e chrysos (oro). In Italia è molto diffuso visto che trova le condizioni favorevoli per nascere e evolversi.

L'olio essenziale di elicriso ha un prezzo relativamente basso in confronto a tante altre essenze. Potete infatti acquistarlo in erboristeria ad un prezzo di circa 15€.

Proprietà dell'olio essenziale di elicriso

  • Allevia i disturbi della pelle. L'essenza di elicriso viene utilizzata da molti anni per alleviare i fastidi e velocizzare la guarigione di eczemi, herpes e irritazioni varie della pelle. E' un valido rimedio naturale contro le dermatiti da contatto e la psoriasi. L'uso deve essere localizzato.
  • Antinfiammatorio. Viene utilizzato localmente per la cura dei dolori reumatici.
  • Anti-freddo per eccellenza.Effettuando un leggero massaggio con l'olio essenziale di elicriso sulle gambe, è possibile riattivare la circolazione e per tanto combattere il problema dei piedi freddi.
  • Allevia piaghe e ustioni. L'olio essenziale di elicriso è delicato e per tanto idoneo alla pelle sensibile vittima di piaghe e ustioni. Proprio durante il periodo estivo viene largamente utilizzato contro gli eritemi solari. Non deve essere utilizzato a diretto contatto con la pelle, ma unito a creme e unguenti.
  • Proprietà antifungine. Uno studio pubblicato su Natural Product Communications nel 2012 ha evidenziato che l'essenza di elicriso è ottimo per combattere e prevenire micosi e batteri. Sottolineano che non va bene come trattamento vero e proprio, ma piuttosto per rafforzare terapie già esistenti.

 

Controindicazioni olio essenziale di elicriso

Trattandosi di un'essenza adatta alle pelli sensibili, l'olio essenziale di elicriso solitamente non scatena reazioni allergiche e non dimostra particolari effetti indesiderati ad uso cutaneo. Si consiglia comunque si utilizzarlo diluito con altri oli vegetali o creme, specialmente quando si prevede un uso costante.

Non deve invece essere ingerito, il suo uso è esclusivamente esterno. Può essere utilizzato direttamente sulla pelle, diluito nella vasca da bagno oppure, messo in un diffusore di essenze. Non è adatto per la donna incinta e che allatta, se accidentalmente utilizzato, dovreste contattare il vostro medico per avere maggiori informazioni a riguardo.